fbpx
Proteggere il proprio futuro finanziario
Anna Esposito

Anna Esposito

Esiste un modo per proteggere il tuo futuro finanziario e sono sicura che non ci avevi mai pensato

Gli ultimi mesi sono stati economicamente duri, per tutti gli italiani. E con ogni probabilità anche i mesi a venire non saranno i più rosei: secondo molte stime, quella che stiamo vivendo non sarebbe nulla di più dell’anticipazione di una durissima crisi, prevista per la fine del 2021.

Nel clima di ansia e incertezza che l’emergenza COVID-19 ha scatenato, un importante promemoria spicca tra tutti: in tempo di crisi, poter fare affidamento su una base di risparmi solida e sana è davvero fondamentale. Secondo una ricerca dell’Investor watch di Ubs wealth management, l’84% degli investitori italiani teme di non avere sufficienti risparmi per affrontare un’altra pandemia e il 77% ha paura di dover lavorare molto di più per recuperare e integrare i risparmi pensionistici. Timori che per l’86% degli intervistati potrebbero risolversi grazie a un migliore e maggiore uso di un consulente finanziario, una figura che per la stragrande maggioranza degli italiani rimane sconosciuta.

Se quello dipinto da questa analisi è uno scenario di sana preoccupazione accompagnata da ipotesi di soluzione, lo studio annuale sulla salute finanziaria globale promosso da Blackrock, il colosso americano di asset management, racconta il volto ombroso dei risparmiatori italiani.

Soldi e lavoro sono causa di stress per il 54% degli italiani e il 60% ritiene che la salute finanziaria impatti in modo sostanziale sul benessere, ma i risparmiatori del nostro Paese faticano a correre ai ripari e a capire come migliorare la propria situazione economica.

Gli italiani si focalizzano sulla disponibilità economica presente o dell’immediato futuro, guardano con sospetto gli investimenti, mal gestiscono il bilancio familiare e si limitano a risparmiare senza investire, ignorando quindi che il loro risparmio subisce una costante erosione da parte dell’inflazione. E, cosa ancora più grave, solo il 43% degli intervistati da Blackrock ha iniziato a risparmiare per la pensione.

A proposito di pensione, è importante ricordare che questa crisi sta bastonando con particolare aggressività le generazioni più giovani. L’attuale ’erogazione di ingenti finanziamenti ha sì lo scopo di tamponare l’emergenza COVID-19, ma nel lungo periodo diventeranno pesanti e grossi debiti appoggiati sulle spalle delle generazioni future.

I Millennials e i Centennials appartengono a generazioni che difficilmente potranno beneficiare della relativa stabilità economica e finanziaria che ha “coccolato” i loro predecessori. Prendiamo l’esempio ormai annoso delle pensioni: affermare che i giovani in futuro non avranno la possibilità di percepire una pensione adeguata, se mai la percepiranno, non è populismo, ma mera realtà. L’INPS è uno Schema Ponzi (cioè una truffa piramidale insostenibile) legalizzato: a beneficiare dei guadagni di questo sistema a ripartizione e non a capitalizzazione è chi sta in cima a questa piramide, cioè i più vecchi, non chi sta alla base e tantomeno chi ancora deve arrivare.

È in tempi duri come questi che le persone davvero dotate di buon senso capiscono che la cosa più saggia e lungimirante che si possa fare è proteggere il futuro finanziario della propria famiglia e dei propri figli e, potenzialmente, godere di una rendita passiva che possa sostituire o integrare la pensione.

“E come posso proteggere il mio patrimonio in un Paese dove la burocrazia e la fiscalità la fanno da padrone?”, mi chiederai tu saggiamente. E se ti dicessi che devi iniziare a smettere di pensare all’Italia, perché i veri guadagni per chi sceglie di investire il proprio capitale sono altrove? E se ti dicessi che la scelta migliore che puoi fare per proteggere il tuo futuro finanziario è valutare di investire nel mercato immobiliare degli Stati Uniti d’America? Forse questi suggerimenti ti hanno lasciato perplesso e lo capisco: continua a leggere e ti chiarirai le idee.

L’economia USA offre condizioni estremamente favorevoli per gli investimenti immobiliari

Le possibilità d’investimento che gli USA offrono anche e soprattutto a chi vive all’estero sono appetitose e interessanti. L’America rappresenta la prima e indiscussa potenza economica mondiale, in quasi tutti i settori commerciali.

L’economia americana sta ancora raccogliendo i succosi frutti dell’espansione iniziata nel 2010: oggi il tasso americano di disoccupazione, 3,7%, è uno dei più bassi al mondo e il mercato del lavoro è in continua mobilità e crescita. Questo significa che una grande parte delle famiglie americane sta facendo carriera, ha necessità di spostarsi, di attivare un contratto d’affitto e può permettersi di sostenere canoni medio-alti. Inoltre, i dati della National Association of Realtors parlano molto chiaro: il trend del Real Estate statunitense è in costante e vertiginosa crescita.

E non per nulla: le norme fiscali americane favoriscono le opportunità d’investimento, la tassazione è vantaggiosa (difficilmente supera il 15%, mentre in Italia sul 21% ), le banche forniscono finanziamenti a condizioni ottime e il ritorno di investimento degli affitti si attesta sul 25% (mentre in Italia è il 5%).

Oltre a questo, in America il sistema giudiziario è trasparente, ben organizzato, prevedibile e in grado di fornire agli investitori e ai proprietari le tutele che in Italia invece vengono quasi totalmente a mancare: gli inquilini morosi, ad esempio, sono considerati un problema serio, dannosi per tutti. Il processo di eviction, cioè di sfratto, si articola in 2 fasi e dura non più di 1 mese. Gli sceriffi intervengono immediatamente e i costi per liberare l’immobile dagli inquilini morosi sono contenuti e sostenibili.

In che modo investire nel Real Estate americano può far bene al tuo benessere finanziario?

Se già non lo stai facendo, questo 2021 è l’anno giusto per dare al tuo patrimonio l’opportunità di crescere esponenzialmente sul lungo periodo e di smettere di svalutarsi in modo inesorabile: avere a disposizione un capitale non è la soluzione a tutti gli imprevisti e i problemi del futuro, se non lo si sa ottimizzare e far fruttare.

Ciò detto, è vero che esistono investimenti e investimenti: alcuni possono essere un buco nell’acqua, altri possono restituire risultati mediocri e altri ancora possono cambiare in meglio la vita degli investitori. Questi ultimi sono ovviamente quelli più auspicabili e nascono solo quando il proprio denaro viene utilizzato per realizzare progetti solidi, fertili e scalabili in settori in sicura crescita: il mercato immobiliare americano, che permette di eseguire strategie milionarie come il BRRRR Method (Buy, Rehab, Rent, Refinance, Repeat), può giocare tutte queste carte e permetterti di dare un vero boost al tuo benessere finanziario.

Ricordati di affidare il tuo futuro finanziario nelle mani giuste

Investire nel mercato immobiliare americano è un’idea stuzzicante, lungimirante e intelligente, senza dubbio. Se però hai davvero a cuore il tuo patrimonio e, soprattutto, il tuo futuro finanziario, tieni in considerazione la scelta di rivolgerti a un consulente di una fidata società di investimenti immobiliari specializzata nel mercato immobiliare degli Stati Uniti: quando si parla di capitali e di investimenti a lungo termine, soprattutto se fatti all’estero, avere al proprio fianco dei professionisti può evitare spiacevoli inconvenienti e perdite di denaro.

Enjoy!

Anna Esposito

Anna Esposito

Commercialista, Chief Accounting Officer e Business Partner in JC Group Holding Corp.

Condividi questo articolo sui social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Share on whatsapp
Translate »

Compila il form e scarica la brochure del progetto JCGREI 2.0

Iscriviti alla newsletter!

Riceverai novità sul progetto, nuove opportunità per te e aggiornamenti sugli articoli pubblicati  affinché tu possa formarti ed informarti sul Real Estate USA e non solo. Sarà nostro impegno farti ricevere periodicamente anche delle guide in pdf!