fbpx
GettyImages-1041512942-a2f1ac7907a5458ea2f3bef5f98cb887
Giuseppe Cicorella

Giuseppe Cicorella

Credit Score: come gli USA valutano la tua affidabilità creditizia

Se hai intenzione di partire per gli Stati Uniti, magari per avviare lì un tuo business, conoscere il concetto di credit score è fondamentale. Difatti, anche per evitare che un cittadino straniero intenzionato a vivere legalmente negli USA finisca per pesare sui conti pubblici attraverso aiuti di vario tipo, l’amministrazione Trump ha proposto di giudicare “accettabile” nel Paese chi ha un buon profilo finanziario e quindi quanto una persona sia affidabile nell’onorare i propri pagamenti.

Il sistema di credito americano è fondato su un meccanismo di auto-raccomandazione: sulla base della propria esperienza e affidabilità personale, ciascuno costruisce la propria reputazione finanziaria.


Il credit score (punteggio di credito) è un concetto molto diffuso nella finanza americana. 

Si tratta di un punteggio individuale che riflette la tua probabilità di rimborso del credito, ovvero la tua affidabilità creditizia

Questo numero, legato al Social Security Number, (equivalente del nostro codice fiscale)può influire sulla possibilità di ottenere un prestito, del tasso di interesse che riceverai, di affittare un appartamento o anche di qualificarti per un lavoro che comporta responsabilità finanziarie. 

Il tuo punteggio viene generato ogni volta che un finanziatore lo richiede, in base al modello di punteggio di credito di sua scelta.

I punteggi di credito vengono utilizzati dai finanziatori, comprese le banche che erogano prestiti ipotecari, le società di carte di credito e persino i concessionari di automobili che finanziano gli acquisti di auto, per decidere se offrire o meno il proprio credito (come una carta di credito o un prestito) e i termini dell’offerta. Questo fa si ad esempio che le banche evitino di prestare denaro a coloro che sono già sovraesposti o che sono stati segnalati come cattivi pagatori.

Il report del tuo credit score mostra la cronologia dei pagamenti delle tue fatture, il tuo debito corrente ed altre informazioni finanziarie. Aziende ed istituti di credito usano determinati report per calcolare il tuo credit score, che è compreso tra 300 ed 850 dollari

In questo intervallo, un punteggio di credito di 700 o superiore è generalmente considerato buono. Un punteggio di 800 o superiore sullo stesso intervallo è considerato eccellente. La maggior parte dei punteggi di credito sono compresi tra 600 e 750. I punteggi più alti rappresentano migliori decisioni di credito e possono rendere i creditori più sicuri che ripagheranno i debiti futuri come concordato.


Avere un buon credito è importante perché determina se hai diritto a un prestito. Tra i fattori che influenzano il credit score sono compresi l’età media dei tuoi conti correnti, le richieste di finanziamento recenti, le garanzie reali gravanti sul tuo patrimonio, l’utilizzo delle carte di credito, ecc.

Il Credit Score è importantissimo anche per firmare un contratto di affitto annuale di un appartamento. Ad esempio. Il Landlord (proprietario della casa) o la società di property management che gestisce l’abitazione, richiede determinati documenti a garanzia per concedere la possibilità di affittare un determinato appartamento, tra cui anche il Credit Score. Ciò risulta davvero utile per selezionare inquilini che in molti casi potrebbero non essere affidabili nei pagamenti.

Quando hai un buon punteggio, inoltre, hai anche la possibilità di richiedere una carta di credito con un buon cash back, che ti permette una restituzione che va dall’1 al 4% di tutti i tuoi acquisti. Ad esempio, se spendi 10,000 $ all’anno ed hai un personal cash back del 2% la banca ti restituirà alla fine circa 200 $ quando estinguerai il tuo debito accumulato.
Negli Stati Uniti il Credit Score è così importante che si svolgono anche specifici stage di formazione su come aumentarlo.

In questi stage i tutor insegnano, ad esempio, alcune soluzioni per diventare dei grossi debitori senza destare sospetti: controllare sempre gli estratti conto, continuare ad usare le carte di credito, non chiudere mai nessun conto corrente, rispettare i tempi di pagamento sono solo alcuni dei consigli che vengono di norma impartiti.

Giuseppe Cicorella

Giuseppe Cicorella

CEO & Founder JC Group Holding Corp.

Condividi questo articolo sui social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email

Copyright © 2017 – 2021  giuseppecicorella.com by Giuseppe Cicorella. All rights reserved

Leggi altri articoli

Investimenti

Quali sono gli investimenti migliori per il 2021?

Un recente sondaggio commissionato da Sophisticated Investor ha rilevato che la maggioranza degli americani considera gli immobili, le azioni e le obbligazioni gli investimenti più sicuri nel 2021.

Il sondaggio ha posto a 5.001 persone seguente domanda: quale dei seguenti investimenti pensi che sarà più profittevole nel 2021?

Continua a leggere >
Translate »

Compila il form e scarica la brochure del progetto JCGREI 2.0

Iscriviti alla newsletter!

Riceverai novità sul progetto, nuove opportunità per te e aggiornamenti sugli articoli pubblicati  affinché tu possa formarti ed informarti sul Real Estate USA e non solo. Sarà nostro impegno farti ricevere periodicamente anche delle guide in pdf!